Era stata annunciata a gennaio 2018 al CES di Las Vegas, ed ecco finalmente che l’applicazione Hue Sync di Philips risulta disponibile per il download sia per macOS che per Windows. Attraverso Hue Sync è possibile sfruttare le luci Philips del tipo White and Color e le strisce RGB per creare la giusta atmosfera e la luce di contorno/contrasto più adatta rispetto a quanto mostrato a schermo. Hue Sync installa a bordo del vostro computer uno script in grado di analizzare i colori mostrati a schermo, e grazie a questo andrà a modificare le luci dell’ambiente circostante. Il tutto avviene in modo automatico, ma tante opzioni di configurazione sono a libera scelta dell’utente, per meglio adattarsi ai gusti di ciascuno. Inoltre è possibile anche far analizzare all’app la musica in ascolto per creare interessanti giochi di luce che seguano il giusto ritmo.

Philips Hue Sync, Smart Home, Illuminazione intelligente

Insomma, si tratta di piccole cose che fanno tuttavia una grande differenza e migliorano nettamente l’esperienza abitativa e di intrattenimento. Come abbiamo spiegato nella nostra Guida Completa alla Smart Home, la luce è un fattore che incide tantissimo nella qualità della vita, e può fare davvero la differenza. Se siete interessati a questo argomento e a scoprire maggiori dettagli sulle luci Philps Due – ma anche sulle proposte dei concorrenti – vi invito a leggere questo capitolo della nostra guida.

Luci Philips Hue RGB consigliate: