Tra i peggiori problemi domestici a cui si può andare incontro, quello dell’allagamento è uno dei più spaventosi. Un tubo rotto, una guarnizione usurata o un elettrodomestico danneggiato possono portare in poche ore a seri problemi. Se siamo in casa, vigili, faremo in tempo ad accorgercene e a chiamare un professionista che possa intervenire in modo repentino – e possiamo soprattutto chiudere la valvola generale dell’acqua, evitando di mantenere la pressione sul punto danneggiato. Se stiamo dormendo, siamo fuori casa, o peggio ancora in vacanza, una piccola perdita d’acqua può trasformarsi in una catastrofe, con conseguente allagamento non solo del nostro appartamento ma anche quello di chi abita sotto di noi, danneggiamento mobili, l’impianto elettrico e creando infiltrazioni nelle murature. Se abbiamo una solida assicurazione, che copra anche i danni verso terzi, il problema economico potrebbe essere limitato, ma di certo non i costi di tempo e fatica per il ripristino della casa e del condominio.

allagamento casa

Ho descritto una situazione catastrofica, lo so, eppure è un accadimento non così raro come si potrebbe pensare. Tuttavia, se non esiste una soluzione definiva alle perdite d’acqua – se non quella di ammodernare l’impianto idraulico e fare una buona manutenzione – potremmo almeno essere sicuri di poter accorgerci per tempo di un problema del genere, evitando i danni più ingenti. Per fare questo basta un piccolo accessorio, dal costo contenuto e installabile in modo semplicissimo in tutte la case, un sensore antiallagamento come quello proposto da Grohe.

sensore perdite acqua grohe

Grohe Sense: il sensore antiallagamento

Il sensore di Grohe Sense non è altro che una piccolo cilindro che funziona con tre pile stilo, da posizionare sul pavimento in prossimità delle aree sensibili, quindi vicino ad una lavatrice o sotto un lavello. Non appena l’acqua entrerà in contatto con la sua base scatterà un allarme sonoro, vi arriverà un email e una notifica, grazie all’app installabile sullo smartphone. Il sensore di Grohe è inoltre dotato di termometro, quindi in grado di avvisarvi in caso la temperatura si abbassi troppo e le tubature siano a rischio gelo, e di un sensore di umidità che può segnalarvi se l’ambiente del bagno o il sottolavabo siano a rischio di formazione di condensa o muffa.

sensore antiallagamento grohe

Oltre al sensore di base, è possibile acquistare una prolunga, ovvero un secondo sensore da collegare al primo, più sottile poiché non fornito di una propria alimentazione. In questo modo è possibile posizionarlo anche nei posti più difficili, come sotto una lavatrice che ha una luce di pochi millimetri con il pavimento. Il sensore antiallagamento di Grohe può essere acquistato su Amazon al prezzo di 59,99€, ed eventualmente il sensore prolunga al prezzo di 29,99€.