Abbiamo parlato non molto tempo fa in questo articolo delle reti Wi-Fi mesh, di come possono migliorare la connettività e le prestazioni di una rete Wi-Fi domestica o aziendale, e ci siamo focalizzati su uno dei migliori prodotti per il Wi-Fi mesh sul mercato, il Netgear Orbi. Tuttavia, arriva la notizia dalla Wi-Fi Alliance, che è stato certificato un nuovo standard, il cosiddetto Wi-Fi mesh. Questo non andrà a modificare le caratteristiche di una rete mesh, ma garantirà l’interoperabilità di più apparati di brand e tipologie diverse, che potranno connettersi tra loro per generare una rete mesh, sempre se saranno compatibili con il nuovo standard EasyMesh. Al momento non vi è alcuna informazione sui brand che abbiano deciso di aderire allo standard, segno che probabilmente c’è un po’ di riluttanza, dovuta al fatto che gli utenti potrebbero estendere una rete mesh con qualsiasi prodotto, non rimanendo legati al brand inizialmente scelto. Al momento non è neppure chiaro quando potremo vedere sul mercato i primi dispostiti Wi-Fi EasyMesh.

rete mesh, wi-fi, orbi, Netgear, potenziare segnale wi-fi, smart home

Se siete interessati a creare una rete mesh, sappiate che potrebbero volerci ancora molti mesi per vedere i prodotti EasyMesh disponibili all’acquisto, dunque l’alternativa è solo quella di orientarsi su di un sistema mesh dotato unicamente di standard proprietari. Noi vi abbiamo già consigliato il Neatgear Orbi, dove anche la versione più piccola ed economica può garantire un’eccellente estensione della rete Wi-Fi, senza cali prestazionali evidenti, anche con le connessioni più veloci. Vi ricordo infine che il dispositivo router del pacchetto Netgear Orbi non fa da modem, e dunque dovrà essere collegato ad un vostro modem o a quello fornito dal vostro provider internet.

Per estendere la connessione di casa, in alternativa, potreste pensare di utilizzare un sistema Powerline (come abbiamo spiegato qui), che vi fornirebbe anche un punto di accesso cablato in una zona della casa non raggiunta da un cavo Ethernet. L’altro grande vantaggio è l’economicità di questi prodotti rispetto ad un sistema mesh, anche se il risultato non è paragonabile in termini di organicità, poichè andreste a generare un secondo diverso network Wi-Fi.